Chris, Stephenie e Robert per Collider

Picture
Picture
Chris Weitz



 La prima cosa che mi ha attratto di questo film è stata la possibilità di lavorare con il fantastico cast scelto da Catherine Hardwike. Ad essere sinceri, quando mi è stato proposto il progetto, non avevo letto i libri. Poi l'ho fatto e sono andato a vedere il primo film insieme al pubblico comune. Sono rimasto spiazzato dalla reazione emotiva della gente. Solitamente è quello che cerchiamo di ottenere e ho pensato che fosse la mia opportunità per farlo, anche per fare qualcosa di diverso da quello che avevo fatto prima. 

 

La storia comincia dove li aveva lasciati Twilight. C'è l'amore tra Edward e Bella ma Edward la lascia. Lei pensa che lo faccia perché non è abbastanza per lui, lui lo fa perché pensa di proteggerla così. Quindi, tutta la storia ruota intorno al tormento e all'angoscia dell' essere lasciati che, ad un certo modo, è un sentimento universale, sia per il pubblico maschile che femminile. 

Poi c'è l'amicizia che si sviluppa tra Bella e Jacob Black, ma c'è un mistero anche in quella relazione. Presentiamo perciò, non solo il mondo dei vampiri ma, anche il mondo dei licantropi in cui vengono usate fantastici effetti speciali e scene d'azione.

 

Ovviamente stiamo raccontando una storia di vampiri, licantropi e fantastiche creature ma in realtà, quello di cui parliamo, sono sentimenti molto umani di amore, bisogno, perdita, abbandono, amicizia e quello che l'amicizia può fare per farti stare meglio.

Se sia giusto continuare a torturarsi per il ragazzo che è andato via o se sia meglio amare quello con cui stai, una persona calorosa e affettuosa. C'è quindi un triangolo amoroso che si sviluppa in questo film e che affascina.

 

Quando sono stato preso per questo progetto ho scritto una breve lettera ai fans (la trovate tradotta QUI) e credo di voler attenermi a quegli stessi principi. Vedo il mio lavoro come la possibilità di esprimere visivamente le emozioni che loro hanno provato leggendo. La mia preoccupazione principale è il lato emotivo, soprattutto di Bella. Il mio lavoro è quindi rimanere fedele al libro e sto lavorando molto, molto, molto duramente per far si che le cose vadano bene.

Non voglio far diventare questo film, improvvisamente, una pellicola d'azione. Continua a riguardare le persone, le emozioni e i sentimenti.

 

 Stephenie Meyer

 

Questa storia riguarda la crescita di Bella. Non solo il suo personaggio perde l'amore della sua vita ma, quando lei fa una scelta non è il tipo che cambia idea -e fa la stessa cosa per quello che riguarda il suo futuro. Lei ha deciso, 'io sarò una vampira, questa sarà la mia famiglia'- senza fermarsi a pensare ai costi che ci saranno da pagare.  Questo è quello che le dice sempre Edward. A volte, quando hai in mente un obiettivo, smetti di pensare alle conseguenze e ti impegni solo a raggiungere il tuo scopo. 

Lei è così all' inizio di New Moon, lei vuole raggiungere il suo scopo e, quando Edward va via, porta con sè i suoi piani per il futuro e tutto quello che voleva ed è tutto più difficile per lei perché non riesce a riprendersi dalla perdita.

Lo fa lentamente ma in verità lei è sempre da un'altra parte perché l'amore della sua vita e il suo futuro sono andati via. Lo sviluppo del personaggio di Bella è molto interessante ma è stato doloroso da scrivere.

 

I Volturi dovevano esistere perchè, mentre proseguivo con la serie, i Cullen erano imbattibili, Loro erano i più forti ed erano tanti e sembrava che fossero Superman -senza mai un cattivo abbastanza forte da tenergli testa.

Avevo quindi bisogno di cattivi davvero potenti. Ho allora analizzato il mondo dei vampiri che era nella mia testa e mi sono chiesta chi avrebbe potuto esserne al comando. Sono nati piuttosto facilmente dopo.

 

Quando ho iniziato New Moon, Jacob non era l'altro ragazzo che doveva far dimenticare Edward a Bella. Lui era l'amico. Ogni tanto ci sono queste persone terribilmente felici per cui non riesci ad essere triste se sei in loro compagnia. Questo è quello che è Jacob, lui la trascina nella sua felicità. Lei sente anche che deve prendersi cura di lui.

Mi sono divertita a scrivere della loro relazione perchè era molto differente da quella che Bella ha con Edward e non era la storia d'amore che ti fa sognare ad occhi aperti, era la storia di due persone che diventano migliori amici e si amano davvero in modo diverso.

 

Il branco è davvero figo! E' stato divertente stare insieme a loro. Sono un gruppetto di teenagers e si divertono così tanto. Non sono solo i personaggi, loro di divertono davvero proprio come farebbero i personaggi che interpretano. Non sembra che stiano recitando perchè sembrano reali, sono solo se stessi. Quindi è stato figo, e loro sono bellissimi insieme.

 

Sono molto orgogliosa di Taylor. E' stato fantastico in Twilight ma, lì era solo il ragazzino felice mentre c'è molto di più nel suo personaggio. La domanda quindi non era se lui sarebbe riuscito a mettere su i muscoli per fare New Moon ma, piuttosto era 'lui ha quel lato oscuro?'.

E' stato un attore magnifico. Sono rimasta impressionata da quello che è stato capace di fare. WOW. Le persone se ne renderanno conto quando guarderanno questo film. Lui sarà fantastico.

 

E' affascinante vedere recitare Robert Pattinson perché lui è Rob, ed è spiritoso. Lo vedi ridere un momento e poi viene detto azione sul set e lui sembra diverso. Davvero, il suo volto cambia. Riesce ad entrare così profondamente nel personaggio che devo levarmi il cappello in rispetto. E' affascinante vederlo.

 

 

Robert Pattinson
 


Edward è il riluttante vampiro. Un ragazzo di 17 anni trasformato in vampiro centoequalcosa anni fa. Lui ha perso la sua strada nel mondo e non ha idea di quale sia lo scopo della sua vita finchè non incontra questa ragazza -Bella Swan- a cui si affeziona fortemente e lei gli apre nuovamente gli occhi sul mondo, gli fa sentire che la sua vita vale qualcosa. 

 

Twilight lascia Edward e Bella felici insieme. Il problema si sviluppa in New Moon dove si tratta anche il tema della loro relazione e del rapporto tra loro due.

 

E' il compleanno di Bella e lei va a casa dei Cullen. Per tutti i partecipanti è la festa di compleanno ideale,t utto è decorato bene, Edward è molto felice e guarda Bella pensando 'lei può diventare parte della mia famiglia, della mia vita' e che magari può funzionare nel modo che vuole lui. Naturalmente ed inevitabilmente dopo tutto va a rotoli ed Edward deve riconsiderare tutto quello che riguarda la sua relazione, la sua vita con conseguenze tragiche.

 

I Volturi sono la più antica famiglia di vampiri che ci sia nell'universo di Twilight. Suppongo che siano come dei Lord, dei Signori che dettano e fanno rispettare le regole di come tutti i vampiri si debbano comportare nel mondo. Sono molto più antichi e potenti di qualsiasi altro vampiro in questa serie.

 

Mi piace davvero, davvero tanto Chris Weitz. Lui è molto calmo e concentrato. Non senti mai la pressione, tutto è al proprio posto, nulla sembra arrangiato. E' davvero un piacere lavorare con lui.

 

Qual'è la differenza tra Edward e Jacob? In termini molto semplici, Edward si angustia e Jacob no. (Qui usa un gioco di parole tra 'warrior', guerriero, e worrier 'colui che si preoccupa'). Questa è la differenza  sostanziale tra i due.

 

Riguardo alle riprese in Italia e la moltitudine di fans sul set dice: E' bello, il set dove filmavamo prima era affollato ma non ci sono mai state due o tremila persone come negli ultimi giorni. E' strano, è come fare una mega interpretazione teatrale in cui esci a dire una battuta di 10 secondi e tutti applaudono. Ti senti molto apprezzato.

 

In New Moon Edward impara nel modo più duro che non può vivere senza Bella.

 

In new moon tutto è su una scala più grande rispetto a quello che abbiamo fatto in Twilight. E' molto più coreografico.

QUI i video delle interviste